Descrizione del porto

PORTO / PORTICCIOLO
Carte I.I.M.: n. 915, 11
Portolano P4: pag. 178
Elenco dei Fari: pag. 81


COORDINATE
MARINA DI PISCIOTTA
40°06',09 N 15°13',71 E

Il porticciolo di Marina di Pisciotta è difeso da un molo di sopraflutto a gomito, banchinato internamente, e da un moletto di sottoflutto dal quale si diparte un altro molo interno di circa 80 m. Due scali di alaggio si trovano in prossimità delle radici dei moli.
Orario di accesso: nelle ore diurne e con buona visibilità.
Accesso: mantenere la propria dritta (pescaggio max consentito 2 m).
Fari e fanali: 2667.5 (E 1739.85) - fanale a lampi rossi, periodo 4 sec., sull'estremità del molo di sopraflutto (oscurato da 118° a 161°); 2667.7 (E 1739.87) - fanale a luce fissa verde, 2 verticali sull'estremità del molo di sottoflutto.
Fondo marino: sabbia e roccia.
Fondali: in banchina da 0.50 a 1.30 m; in porto da 1 a 1.30 m.
Radio: vhf canale 16.
Posti barca: 300.
Lunghezza massima: 10 m.
Divieti: di ormeggio nelle banchine non collaudate, di pesca e balneazione in porto.
Venti: III quadrante.
Traversia: scirocco.
Ridosso: tramontana.
Rade sicure più vicine: Palinuro con lo scirocco e il libeccio.

Aree riservate al diporto

Primo braccio del molo di sopraflutto, pennello interno molo di sottoflutto e area prospiciente la battigia.

Servizi e attrezzature

Possibilità di rifornimento carburante a mezzo taniche a Pisciotta (circa 4 Km) - fontanella - acquaiolo - scivolo – gru mobile 5 ton. – guardianaggio - riparazione scafi in legno - ritiro rifiuti - servizi igienici presso locali pubblici – servizio antincendio – guardia medica – rifornimento alimentare – parcheggio auto – cabina telefonica.