Chi siamo

Giuseppe Vitiello - LILIC

Giuseppe Vitiello, Presidente onorario e Socio Fondatore LILIC.

Dopo oltre 20 anni di lavoro in organizzazioni internazionali (Commissione europea, Consiglio d’Europa, NATO Defense College) e universitarie (Hochschule BIW Stoccarda e Università Ca' Foscari, Venezia), sono tornato ai miei primi amori: la didattica della lingua italiana a stranieri, che ho insegnato in organismi pubblici (Università di Toulouse, Orléans, licei italiani) e privati (Torre di Babele, Roma). 

Linda Veneroso - LILICLinda Veneroso, Coordinatrice del Lavoro di Progetto e Socia Fondatrice di LILIC 
Psicologa del lavoro e delle organizzazioni, ho lavorato come consulente in vari progetti di formazione della Commissione europea (LifeLong Learning, Leonardo da Vinci, ESPRIT) e istituzioni (INPS, ICCD Beni Culturali). Per LILIC sono reponsabile della Sezione Project Work.  

 

 

Lucia Belli Coordinatrice ed InsegnanteLucia Belli, Coordinatrice del Corso e Insegnante 

Ho insegnato inglese in scuole superiori (Napoli: Umberto I, Pansini; Roma: Curie, Antonietti) e all’università (Federico II, Napoli) e italiano in scuole italiane all’estero (Madrid: Scuola Media Ministero AE; Reina Sofia, Museo del Prado). Numerosi titoli professionali in metodologie di didattica dell’inglese (“English for Tourism, London; English for Teachers, Totnes) e coordinatrice e referente in programmi nazionali di mobilità studentesca (Umberto I).

Alfonso Di Crisci - LILICAlfonso Di Crisci, Website manager e Socio Fondatore LILIC

Imprenditore nei campi dell'informatica e della ristorazione, curo per LILIC il web marketing e le relazioni con le imprese e le associazioni locali. 

 



Francesca Fedullo - LILICFrancesca Fedullo, Assistente tecnico
Con un Diploma di laurea in Arti Visive e una lunga esperienza in progetti artistici per l’Accademia di Napoli e di Bari e in vari progetti nel sociale (marinArte, Animavillage, Pisciotta Conserva), mi occupo del montaggio video e della logistica.

 

 

 

Abitanti di PisciottaAbitanti Pisciotta
Si ringraziano le reti associative culturali e non-profit del Cilento per il loro entusiastico appoggio all’iniziativa.